super green pass

Green pass falsi, stroncato un giro che ha coinvolto 6 regioni

Green pass falsi, stroncato un giro che ha coinvolto 6 regioni

La polizia postale ha effettuato perquisizioni in tutta Italia nei confronti di un gruppo criminale specializzato nella commercializzazione di Green pass falsi, in grado di superare i controlli delle app. La struttura era in grado di generare il certificato utilizzando le credenziali di accesso sottratte alle farmacie. Sono stati colpiti i sistemi sanitari di Campania, Lazio, Puglia, Lombardia, Calabria e Veneto. L'operazione scaturisce dalle indagini dalla Procura di Napoli. La polizia postale ha eseguito 40 perquisizioni locali e 67 sequestri preventivi. Le false certificazioni erano ottenute sfruttando i canali di accesso messi a disposizione dalle farmacie per inserire i codici e, così, generare il Green pass. Sono almeno 120 le persone che hanno acquistato i certificati falsi, localizzati in 14 diverse province. Il numero reale potrebbe però essere più ampio.