val camonica

Un giovane alpinista muore durante una scalata in Val Camonica

Un giovane alpinista di 38 anni, residente a Cantù, è morto questa mattina fra le montagne della Val Camonica. Il Cnsas (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) ha ricevuto una segnalazione per un infortunio: tre alpinisti stavano salendo per andare all’attacco della via Cassin quando uno di loro è scivolato sul terreno bagnato ed è precipitato per un centinaio di metri.

Sul posto è intervenuto tempestivamente l’elisoccorso di Brescia, ma sfortunatamente l’uomo non è sopravvissuto alla caduta. Il recupero è avvenuto dopo lo sbarco con il verricello del tecnico di elisoccorso Cnsas e dell’equipe medica.