brera

Una passeggiata virtuale per le sale della Pinacoteca di Brera

La Pinacoteca di Brera apre le sue porte al pubblico direttamente online, in modo da permettere a tutti di poter godere della grande arte conservata all'interno delle immense e numerose sale di questa grande istituzione italiana. Ed ecco che i grandi capolavori della pittura italiana si fanno virtuali: zoom, frecce e molto altro per farvi vivere una vera e propria passeggiata virtuale in Brera. Un vero e proprio tour culturale a 360° e più!

Si parte dagli affreschi trecenteschi dell’Oratorio di Mocchirolo, staccati dal sito originario e riallestiti nell’ambiente appositamente ricreato con le stesse dimensioni e forme. si potrà poi ammirare, in una delle sale napoleoniche tra le tante opere, il monumentale gesso originale di Canova, che omaggia Napoleone nelle forme divine di Marte; e proseguendo, soffermarsi sull’enigmatica “Crocefissione” del Bramantino, e sulla “Madonna della candeletta” di Carlo Crivelli. Da non perdere, i tre dipinti della Sala XXIV: “Lo Sposalizio della Vergine” di Raffaello, la tavola con la “Pala Montefeltro” di Piero della Francesca e il “Cristo alla colonna”, unica opera pittorica conosciuta” di Donato Bramante, più noto per le architetture. Da non mancare la “Cena in Emmaus” di Caravaggio nella Sala XXIX, e “Il bacio” di Hayez insieme a “Fiumana” di Pellizza da Volpedo, nella Sala XXXVII. Insomma un viaggio virtuale pensato per meravigliarvi attraverso la bellezza e i racconti della nostra arte!

Dove: a casa di ognuno di voi

Quando: tutti i giorni

Orario: 24h su 24h

Prezzo: gratuito

Informazioni: pinacotecabrera.org