tempo

Tempo di rinascita – Passeggiate e corse immersi nel verde dei Parchi di Milano

Quattro maggio e tempo di rinascita. Al via oggi a una ritrovata libertà, ma raccomandiamo sempre massima prudenza e rispetto delle norme stabilite dal governo e dal comune di Milano. Fase 2 non significa in fatti "liberi tutti", ma da oggi ci sarà la possibilità di dedicarsi a passeggiate o attività sportiva all'aperto e lontani da casa, attuando però tutte le misure di sicurezza richieste dal caso, come l'utilizzo della mascherina e il rigoroso distanziamento sociale.

Fortunatamente una buona notizia: riaprono i parchi e le ville storiche di Milano! Sarà dunque possibile passeggiare e correre immersi nei meravigliosi spazi verdi della nostra amata città. Partiamo dai parchi cittadini, come il Parco Sempione, insieme all’Arena Civica e al Giardino della Triennale, i centralissimi Giardini Pubblici Indro Montanelli, Parco Forlanini, Parco Lambro , Parco Nord Milano, Parco agricolo sud milano, che racchiude una grande zona ad arco tra i quartiere a sud di Milano e circa 60 comuni della Città, la neonata Biblioteca degli Alberi, Parco Emilio Alessandrini.

Invece, per chi volesse godersi una bella passeggiata immersi tra natura e cultura: l’Orto Botanico Brera , la Casa degli Atellani, la Palazzina Appiani (al Parco Sempione), Villa Necchi Campiglio o Palazzo Bovara sono soluzioni perfette. Villa Necchi Campiglio e la Palazzina Appiani fanno inoltre parte degli splendidi Beni FAI-Fondo Ambiente Italiano, che il 28 aprile ha compiuto 45 anni e in questo periodo ha lanciato la campagna online #ItaliaMiManchi, con rubriche quotidiane per conoscere le più belle storie del FAI. Insomma, moltissimi i luoghi da visitare e le bellezze da riscoprire, però ricordate: massima prudenza!

 

 

Dove: Milano

Quando: dal 4 maggio 2020