gallerie milano

Gallerie Aperte. L’arte a Milano torna a vivere

Gallerie Aperte. L'arte a Milano torna a vivere

Le Gallerie d'arte a Milano tornano a nuova vita riaprendo le proprie porte al pubblico e permettendo di apprezzare grandi opere d'arte. Con i musei ancora chiusi e il divieto di organizzare eventi culturali, la possibilità per le gallerie di accogliere il pubblico esclusivamente su appuntamento, rappresenta comunque un traguardo importante e un assaggio di normalità per gli appassionati d’arte e per chi di arte ci vive. Ecco alcune fra le esposizioni più interessanti che attendono solo di essere visitate.

La galleria GiòMarconi ospita  l’artista e scrittore statunitense Matthew Brannon con la sua personale dal titolo "Cold Shoulders / Foreign Affairs / Seafood Dinners / Power Vacuums / and The Last Gate at the End of a Very Long Terminal". Il concetto di viaggio e lo scorrere del tempo sono due concetti alla base di questa mostra. La mostra sarà visitabile in galleria, in via Tadino 20, dal martedì al sabato (dalle 11:00 alle 19:00) fino al 3 giugno 2021.

Guido Alimento porta la sua indagine sul naturale alla galleria MADE4ART, da poco trasferitasi nel cuore di Brera, in via Ciovasso 17. Potrete dunque visitare la sua personale "Scatti di natura geometrica" fino al 13 maggio e sempre su appuntamento: lunedì 15.00-19.30, da martedì a venerdì ore 10.00-19.30, sabato 15.00-18.00.

Karim El Maktafi espone la sua "Fantasia" alla Other Size Gallery e per le vie della città. Il fotografo italo-marocchino porta spettacolari scatti del 2017 della “Fantasia”, manifestazione tradizionale magrebina che affonda le sue origini nell’VIII secolo.

"I Dormienti" del maestro della Transavanguardia italiana Mimmo Paladino riempiranno di emozione gli spazi della Cardi Gallery in Corso di Porta Nuova 38 fino all'8 maggio.

E a grande richiesta torna la mostra "Dove Andiamo a Ballare questa sera?" alla Galleria Poggiali in Foro Bonaparte. Gli anni '80 tornano a vivere attraverso i resti di una festa finita, con la musica di quel periodo in loop senza nessuno che la balli.

Dove: Milano

Quando: da Aprile 2021